bann datagest17 gen19 728 90

CHI VA E CHI VIENE

bann spencerandcarter dic20 160x124

L'AEROPORTO DEL MESE

LA COMPAGNIA DEL MESE

aereo_spazzaneve.jpgCome da copione ormai noto, anche quest’anno la neve e il gelo hanno causato la chiusura di molti aeroporti che si sono trasformati in sale d’aspetto per migliaia di passeggeri in attesa della fatidica partenza. La BBC, dopo la chiusura forzata di London Heathrow - causa  neve - ha analizzato il caso dell’aeroporto di Helsinki, dove, nonostante le abbondanti nevicate e temperature spesso sotto i 25 gradi, non si chiude mai grazie a una efficiente organizzazione, a uno staff molto competente e alla possibilità di utilizzare differenti piste per decolli e atterraggi. L’aeroporto inoltre è dotato di 250 veicoli tra spazzatrici, spazzaneve, getti d’aria per spostare la neve e macchinari per verificare i livelli d’attrito sulla pista, in modo da stabilire se renderla agibile o meno. Con un po’ di organizzazione e qualche risorsa in più, gli aerei possono decollare e atterrare senza particolari problemi anche durante i mesi in cui il clima é piú rigido. Certo Heathrow, avendo un traffico molto piú elevato, richiederebbe molte piú risorse e investimenti di Helsinki, ma visto che le compagnie rivolgono critiche pesanti e sia Virgin Atlantic che Lufthansa chiedono alla  BAA, la società che gestisce l’aeroporto londinese, rimborsi per i danni causati dalla chiusura, non sarebbe forse il caso di andare a lezione in Filandia per evitare spiacevoli inconvenienti?