bann datagest17 gen19 728 90

CHI VA E CHI VIENE

bann m e partners dic2018 160 124

L'AEROPORTO DEL MESE

LA COMPAGNIA DEL MESE

michael-o_leary.jpgEravamo quasi preoccupati per la mancanza di esternazioni di Michael O’Leary nel periodo estivo, di solito particolarmente prolifico per lui, ma a settembre è tornato alla grande con una nuova idea per ridurre i costi: eliminare il co-pilota! “Lasciamo che sia il computer di bordo (bloody computer per l’esattezza, e per non smentirsi) a pilotarlo” ha proposto O’Leary per confermare la sua reputazione di compagnia a basso costo. In caso di necessità una hostess prenderebbe i comandi: almeno un’assistente di volo per ogni aereo verrebbe addestrata a far atterrare l’aereo in caso di situazioni di emergenza. La risposta dei piloti non si è fatta attendere “Sack the boss and save cash” (letteralmente, facciamo fuori il capo e risparmiamo soldi) ha proposto il capitano Morgan Fischer, un pilota di Ryanair basato a Marsiglia. “Rimpiazzare il capo con un’assistente di volo in prova, che guadagna circa 13.200 euro netti / anno, permetterebbe a Ryanair di risparmiare milioni di euro in salari, benefit e stock options”. Pronta la replica anche di O’Leary “Un’assistente di volo sarebbe anche un capo molto più attraente!"