bann datagest17 gen19 728 90

CHI VA E CHI VIENE

bann m e partners dic2018 160 124

L'AEROPORTO DEL MESE

LA COMPAGNIA DEL MESE

ball goyal hogan qE' un destino cinico e baro, quello che accomuna Cramer Ball e James Hogan, entrambi australiani, entrambi segnati dalla fallimentare campagna di acquisizioni che Etihad aveva avviato in Europa, coinvolgendo - con gli esiti noti - Alitalia e airberlin. Qui leggete cosa facevano un anno fa i due manager. Ora Jet Airways, seconda compagnia aerea indiana, ha interrotto i pagamenti dei prestiti che scadevano a fine 2018 e vede avvicinarsi sempre più lo spettro del fallimento, causa enorme indebitamento causato dal rincaro del carburante e dalla crescente concorrenza interna. Cosa c’entra il vettore basato a Mumbai con Ball e Hogan? Quando nel 2016 Cramer Ball venne chiamato in Alitalia da James Hogan, allora presidente e CEO di Etihad, lasciò il ruolo di CEO di Jet Airways, dove lo stesso Hogan l’aveva cooptato due anni prima. E perché proprio in Jet Airways? Perché nel 2013 Etihad ne aveva acquisito una quota del 24% e il nuovo azionista intendeva esprimere il reggente del board. Nella foto del 2015, da sinistra a destra, Cramer Ball, il chairman di Jet Airways Naresh Goyal e James Hogan. Sorridenti e speranzosi come Leggi tutto... nella foto dell’anno successivo (clicca qui), dove - al posto di Goyal - c’è Luca Cordero di Montezemolo. “Maledizione di Ball & Hogan” forse è eccessivo, ma sfiga sicuro...